Know-How & Passion


Know-how & Passion sono i due strumenti che hanno permesso a Matrix di diventare negli anni un’azienda dinamica che ha come punto di forza l’innovazione tecnologica e come obiettivo finale quello di poter soddisfare ogni esigenza dei clienti che negli anni le hanno dato fiducia.

Un Know-How che nonostante la trentennale esperienza nel settore ci spinge ogni giorno ad impegnare le energie di tutto il team Matrix verso una costante innovazione tecnologica, sia dei sistemi sia dei processi, per offrire soluzioni multifunzionali sempre più versatili e flessibili.

Una Passion per il nostro lavoro e per le nostre soluzioni che vengono sviluppate e realizzate grazie al coinvolgimento di tutto il team Matrix che ha come obiettivo comune  la Customer Satisfaction, offrendo valore professionale e umano a tutti i livelli e trasformando le necessità del cliente in  soluzioni concrete.

Grazie ad una visione di sistema e non solo di singola macchina standard, Matrix ha la possibilità di lavorare con un approccio dinamico, creativo e sartoriale per soddisfare le particolari richieste della clientela più esigente.

Il riconoscimento da parte del cliente di queste competenze e di queste modalità di approccio progettuale ha permesso a Matrix di creare le condizioni per competere alla pari con i grandi player multinazionali.

Soluzioni Matrix


Sviluppo di studi di fattibilità di impianti nuovi

Sviluppo di layout e offertazione preliminare dell’impianto

Produzione delle macchine di imbottigliamento

Formazione degli operatori

Supporto tecnico sulla scelta e sulle caratteristiche dei prodotti, contenitori, cicli di trattamento da utilizzare

Gestione della commessa come unico interlocutore del cliente finale con l’obiettivo di rispettare tempi e performances contrattuali

Sviluppo di studi di fattibilità di spostamenti nel caso di impianti esistenti

Consulenza per migliorare le performances di efficienza di linea sia in termini quantitativi che qualitativi

Tecnologie Matrix


Impianti di ImbottigliamentoChiavi in Mano


Soluzioni personalizzate per la realizzazione di impianti di imbottigliamento “Chiavi in mano”.I servizi di ingegneria Matrix partono dall’idea fino alla realizzazione.

Scopri di più

Servizi di assistenza


Assistenza tecnica su macchine, impianti esistenti, ingegnerizzazione di impianti nuovi integrando alle macchine di produzione interna anche macchine di subfornitori (etichettatrici, confezionatrici ecc..).
Il Pool di tecnici specializzati di Matrix Srl è in grado di fornire assistenza tecnica meccanica, elettronica e di processo, anche su macchine e impianti esistenti.

A richiesta è possibile impostare programmi di manutenzione preventiva annuale con l’obiettivo di aumentare l’affidabilità degli impianti. Relativamente alla resa delle linee di imbottigliamento in termini di numero di bottiglie a fine linea, è possibile studiare progetti di incremento efficienza cercando di individuare e risolvere i punti di inefficienza.

Sette buone ragioni per scegliere Matrix

rispondendo alle domande che stanno più a cuore ai nostri clienti

SBECCATURE
Matrix utilizza valvole di riempimento a tubo singolo di 7 mm di diametro (quando la concorrenza utilizza valvole a doppio tubo di diametro 14-15 mm). Le valvole di riempimento sono dotate di centratori mobili in materiale plastico che si appoggiano sulla bottiglia prima che inizi il sollevamento garantendo un buon centraggio e eliminando rischi di sbeccature.
CADUTA IN BOTTIGLIA CORPI ESTRANEI
Relativamente alla possibilità che pezzi di gomma possano cadere in bottiglia, nelle riempitrici Matrix i deflettori in gomma sono stati sostituiti da deflettori inox, le valvole riempimento sono prive di guarnizioni dinamiche ma vi è solo una membrana, il raccordo girevole (nella versione rotativa) è PRIVO di guarnizioni dinamiche in gomma (che di solito comportano usure notevoli) sostituendole con tenute meccaniche con doppi dischi ceramici.
RUMORE
In merito al livello di rumore la Matrix ha sviluppato un sistema di gestione pompa del vuoto che permette di rispettare il valore Max di 80-85 Db.

Matrix ha applicato il concetto delle 3T (no tools, no time, no technicians) che consiste in sistemi cambio formato a sgancio rapido senza bisogno di regolazioni.
L’altezza delle torrette è registrabile elettricamente così come il livello in bottiglia che può essere cambiato anche con la macchina in produzione e a richiesta puo’ essere legato ai cambi temperatura del prodotto da riempire.
La camma di richiamo centratori si solleva in automatico con la riempitrice.
Le ricette di riempimento (tempi di vuoto, riempimenti e autolivello) vengono richiamati da pannello e gestiti da PLC.

Il sistema TECNA semplifica notevolmente la struttura della macchina permettendo di gestire le valvole di riempimento con comandi pneumatici mediante PLC.
È ormai un dato di fatto che l’affidabilità di soluzioni servopilotate Elettroniche-pneumatiche è notevolmente maggiore in confronto a quelle meccaniche. Non esistono comandi di apertura, pulsantI o azionamenti meccanici che potrebbero rompersi o sregolarsi ….QUELLO CHE NON C’È NON SI ROMPE!
Il basamento della macchina e le protezioni antinfortunistiche sono state progettate per avere una notevole accessibilità nella parte bassa dove è presente la motorizzazione e il box elettrico che contiene le elettrovalvole che pilotano le valvole di riempimento.

IN PRODUZIONE … l’utilizzo del sistema sviluppato da Matrix per la generazione dell’alto vuoto necessario per la pre-evacuazione delle bottiglie vuote prima del riempimento permette di ridurre del 90% i consumi di acqua rispetto ai sistemi tradizionali. Il gruppo vuoto di Matrix alimenta sia la riempitrice che il tappatore se previsto.

La sanificabilità delle riempitrici mod. TECNA è sicuramente la caratteristica principale del sistema infatti sono equipaggiate con:
Raccordo girevole di alimentazione prodotto senza guarnizioni dinamiche (tenuta meccanica mediante dischi di ceramica).
Valvole di riempimento servopilotate (comandi di preevacuazione, iniezione gas e riempimento gestiti da elettrovalvole in Profilbuss ) del tipo Ultra clean senza guarnizioni dinamiche ma solo con 1 membrana in GMS totalmente sanitizzabile.
Possibilità di vaporizzazione.
Possibilità di sanificare con acqua calda, acqua e additivi (vedi Oxonia…) SENZA FALSE BOTTIGLIE con evidente riduzione tempi e senza rischi di ricontaminazione per colpa del contatto dell’operatore con le valvole in fase di rimozione delle false bottiglie.
Serbatoio TOTALMENTE DRENABILE grazie al fondo bombato.
Spray ball nel serbatoio per avere buona azione meccanica nella pulizia delle zone di bagno-asciuga (dove si ha livello prodotto in fase di produzione).
Cicli automatici di sanificazione di tutti i circuiti con sistema STEP BY STEP (linea prodotto, linea vuoto, linea autolivello poi spray ball… poi di nuovo linea prodotto, linea vuoto e così via). Questo sistema sviluppato da Matrix permette di eliminare il rischio che si corre nel caso si lavino tutti i circuiti in contemporanea ossia che certi circuiti secondari non vengano bene lavati poichè i fluidi percorrono vie preferenziali.
– Basamento inclinato che comporta totale drenaggio dei liquidi e facile pulizia della macchina
– Sanificabilità totale del gruppo vuoto utilizzando pompa ad anello liquido totalmente
in acciaio inox
– Integrazione del tappatore nelle fasi di sanificazione ad acqua calda.

Le valvole di riempimento servo-pilotate permettono di ottenere riduzioni di ossigeno all’interno delle bottiglie vuote (possibilità di 1-2-3 fasi di vuoto). Valore max. di assorbimento ossigeno 0,1 ppm. Prevista anche pre-evacuazione sotto tappo prima della tappatura.

Nelle soluzioni Matrix la parola d’ordine è flessibilità:

  • Tempi di vuoto, riempimento richiamandoli da ricetta con l’ottenimento di massime performances con ogni formato
  • Cambi formato rapidi.